È l’assenza d’amore

È l’assenza
d’amore il motore
che guida
questa sterile scrittura
acerba
di struttura.

Soffro
mi faccio pena,
derido
me stessa.
Di getto butto fuori
incerti dissapori.

La mia paura,
sai,
non è non
interessarti più,
ma che
ci sia qualcuna
che
t’interessi di più.

Lontana
t’immagino già
altrove da me
altro
dentro di te.

Mi convinco
d’esser molto poco
per quel tuo vivo
fuoco
e mi ritrovo a esser brace
lontana
dalle tue braccia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: